Consigli e altre informazioni

 
     
 

Assistenza Finanziaria

L'Unione Europea ha fissato tra i suoi obiettivi la produzione di elettricità da fonti rinnovabili, mentre per quanto riguarda la produzione di calore si è ancora in fase di discussione. Gli Stati Membri, le Regioni e le Autorità Locali possono tuttavia aver fissato politiche o strategie per incoraggiare l'installazione di piccoli impianti di energia rinnovabili sugli edifici. Attualmente sono disponibili:

  • Detrazione fiscale del 55% delle spese sostenute per la riduzione delle dispersioni termiche degli edifici; installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda; installazione di caldaie a condensazione; costruzione di nuovi edifici ad altissima efficienza energetica; sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con pompe di calore ad alta efficienza e con impianti geotermici a bassa entalpia.
  • Possibilità di usufruire di incentivi per la costruzione di impianti fotovoltaici (pannelli solari che producono elettricita'), che verranno erogati in "conto energia", ovvero rivendendo tutta l'energia elettrica prodotta direttamente al gestore GSE (Gestore dei servizi elettrici) ad una tariffa incentivante.
  • Ogni Regione applica sgravi fiscali ad hoc.

A chi rivolgersi

Se hai intenzione di installare una delle fonti di energia rinnovabili che abbiamo presentato, la prima cosa da fare è trovare un installatore certificate che ti assista; a questo proposito puoi rivolgerti agli uffici preposti nella tua città.

Consigli
Se non sai ancora quale fonte rinnovabile sia più adatta alla tua casa, o semplicemente vuoi dei chiarimenti e dei consigli, puoi contattare una delle Agenzie per l'Energia dislocate sul territorio nazionale oppure visita uno dei siti internet elencati di seguito.

www.miniambiente.it

www.sviluppoeconomico.gov.it

www.enea.it

www.torinoenergiambiente.com

www.comune.bologna.it

Energia - Progetti Europei - Kyoto In The Home